Consulenza CV: cosa può fare un CV Writer Professionista

consulenza-cv

Cosa può fare un professionista nella scrittura e revisione del CV? Gli esperti del settore sono in grado di affiancare gli interessati nella creazione e nella revisione del CV, personalizzandolo al massimo, con l’obiettivo di esaltare competenze conseguite e risultati raggiunti nel corso dell’attività professionale.

In tal modo ne faranno una vera e propria chiave di volta per dare ulteriore slancio alla propria carriera lavorativa.

Per riuscire nell’intento dovranno sincerarsi che il documento risulti efficace non solo a livello di contenuti, ma anche da un punto di vista prettamente formale, in maniera tale da riuscire a destare la curiosità del recruiter e spingerlo a non riporlo in un cassetto.

Per farlo, il Cv Writer Professionista chiamato ad occuparsi della revisione del curriculum dovrà impegnarsi su due fronti:

  • lo studio della figura di chi si è affidato alle sue cure, partendo da un attento esame del CV originario e da un’intervista approfondita, in grado di aggiungere dettagli non precisati al suo interno. In questa fase saranno oggetto di analisi le competenze, le attitudini, i punti di maggiore forza e debolezza, i risultati conseguiti nel corso del percorso professionale;
  • il varo di una vera e propria strategia tale da sfociare infine nella creazione di un curriculum vitae efficace. In questa fase è fondamentale precisare un piano ben preciso, alla cui base dovrà essere posto uno storytelling della propria figura professionale il quale dovrà fungere da base non soltanto per la creazione del documento finale, ma anche per la dare vita ad una lettera di presentazione, un profilo LinkedIn e tutti gli altri strumenti che possono risultare decisivi per dare reale consistenza ad una eventuale candidatura.

A questo punto sarà possibile passare alla revisione del CV, per ultimare il quale dovranno essere tenuti in conto vari fattori. Si passerà infine al restyling del cv, tenendo in considerazione i seguenti fattori:

  1. la scelta strategica delle parole chiave più rispondenti alle esigenze del contento lavorativo in cui l’interessato intende immergersi;
  2. individuare uno stile in target con il settore lavorativo e del miglior layout possibile per poter dare il giusto rilievo alle competenze descritte nel CV;
  3. l’organizzazione dei contenuti del CV in grado di renderlo realmente efficace ai fini del conseguimento di un risultato adeguato allo sforzo intrapreso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *